Home Manifestazioni Eventi Yamaha TZ in mostra

alt
In mostra la storia delle Yamaha da competizione all’interno del reparto corse Yamaha Motor Racing a Gerno di Lesmo.

Gerno di Lesmo - Sabato 3 ottobre 2009 diventerà una data da segnare in calendario per tutti gli appassionati di moto da competizione. Per la prima volta nella storia il pubblico ha potuto visitare la sede del reparto corse Yamaha Motor Racing di Gerno di Lesmoalt, cuore nevralgico del Fiat Yamaha Team,in occasione dell’eccezionale apertura al pubblico di quello che da sempre è considerato come un luogo riservato ed inaccessibile,Yamaha Motor Italia. Yamaha Motor Racing e il TZ Italia Club hanno deciso di allestire una speciale mostra di moto da gran premio.
Tra le versioni più recenti dei prototipi della casa di Iwata, da segnalare le M1 campione del mondo con Valentino Rossi nel 2004, 2005 e 2008, la versione speciale dedicata al lancio della nuova FIAT 500 che stravinse, sempre con Rossi al Gp di Assen 2007, le Yamaha YZR 500 due tempi di Norifumi Abe, Carlos Checa e Garry McCoy e la M1 di Max Biaggi.

 

L’eccezionale evento ha permesso al pubblico presente di poter finalmente vedere da vicino le moto che in decenni di storia hanno fatto sognare migliaia di personealt. Erano esposti ben 10 esemplari di moderne Yamaha da competizione (sia MotoGp che 500 a due tempi),comprese le M1 2009 del duo Rossi – Lorenzo,e ben 10 Yamaha d’epoca di proprietà di alcuni esponenti del TZ Italia Club, in quella che si ripropone di essere una rivisitazione storica della gloriosa storia di Yamaha nel mondo delle competizioni.Tra le moto esposte erano presenti dei veri e propri cimeli da collezionisti come, ad esempio, altuna Yamaha YDS1R del 1959, una serie di Yamaha TZ di cilindrate differenti (250, 350, 500 e 750) appartenenti a varie epoche e costruite dalla Yamaha per poter dare la possibilità anche ai piloti privati di essere competitivi nei vari campionati nazionali e mondiali,alt esemplari che vengono studiati nei dettagli, ogni particolare di queste splendide Yamaha da collezione è originale e, quando necessario, affronta un delicata fase di restauro, atta a rimetterle a nuovo splendenti e soprattutto originali fino all’ultima vite.


 

 

 

Ultimo aggiornamento (Lunedì 27 Settembre 2010 14:11)